lunedì 8 settembre 2008

Casa nuova, biblioteca nuova.


In giapponese il termine che comunemente traduciamo come " camerino" rende anche il concetto di "retroscena".
I retroscena di una storia d'amore, per esempio.
Due termini così strettamente collegati anche in italiano(nel contesto teatrale, ad esempio), che si riuniscono in un'altra lingua.

Non ve ne importa un fico secco, lo so.
Ma a me si.
Perchè adoro le sottigliezze, amo scoprire i significati secondari di parole nuove.
E' il motivo per cui studio lingue straniere.
E' il motivo per cui vorrei imparare tutte le lingue del mondo.
Ed oggi ho sorriso guardando il dizionario elettronico, perchè attendevo qualcosa che mi ricordasse cosa mi ha permesso in questi anni di passare ore ed ore sui libri.

La passione forse non è ancora tornata, ma almeno ho capito da dove proveniva.

E ci sono tante cose in ballo, la Spagna ed i fumetti, il moto gp e l'amore.
Ma questa è un'altra storia.

8 commenti:

Vale ha detto...

Interessante. Davvero. Penso che tornerò su questo blog, mi piacciono le cose nuove e interessanti :-)

D. ha detto...

Per non parlare di ブッカケ! hi!hi!hi!

Muxu, D. ; )

Anonimo ha detto...

ciao bea, ancora non riesco na capire come ma sono finito a londra...cosi', da un giorno all'altro, grazie alla tua folle ex coinquilina (che ti saluta)...bee...torno alla mia colazione internazionale, quando torniamo ti raccontiamo tutto. besos!
Francesco the londoner

digito ergo sum ha detto...

eh, ma saper cogliere le finezze, nella vita, corrisponde a guardare tutto con gli occhi di un baNbino. e questo è già di suo un bel po' miracolo, un bel po' volersi vivere addosso. che male non fa. eppoi, che belle le storie degli altri, rivelano teNperature corporee, sudori, gioie, mentalità e anime. cheppoi, nelle anime, mi ci farei iNpanare. ti auguro una buona giornata. ma buona buona. davvero

beatrice ha detto...

Vale: sei la benvenuta!

D: ecco adesso mi troveranno cercando bukkake...altri segaioli sul blog... EVVIVA!

Fra: sei li perchèla tua fidanzata è meravigliosa.

Digito: "volersi vivere addosso" è adorabile.
Grazie, ricambio l'augurio.

Anonimo ha detto...

Mi ricordi Loredana. Era una tipa così tutta spinta all'introversione verso il proprio ombelico. A volte temevo ci cascasse dentro e si inghiottisse da se stessa.

lula ha detto...

il camerino della mia vita è più vasto del palco, temo.

beatrice ha detto...

Anonimo: oddio, verrò risucchiata dal mio ombelico.
Saluti a Loredana.

Lula: mi ci ospiti?