venerdì 23 maggio 2008

equilibrio


Oggi sono impaziente,nervosa,agitata e con il cuore in pezzi.
Non c'è un motivo veramente valido ci sono soltanto mille motivi che forse esistono esclusivamente nella mia testa.
Ho paura,una maledetta paura di perdere ciò che di buono c'è nella mia vita di adesso,di perderlo soltanto perchè non so aspettare,perchè spesso agisco senza riflettere.
Mi sento alla fine di tutto e, contemporaneamente,all'inizio di qualcosa di inaspettato ed imprevedibile,qualcosa che vorrei avere la possibilità di vivere.

Mi sento insicura in un momento in cui invece ho svariate conferme.
Mi sento incapace in un periodo nel quale ho invece dimostrato di aver le palle di vivere la mia vita.

Sono tutto e niente,sono meravigliosa e terribile, intelligente e stupida come non sono mai stata.
Voglio essere migliore,ed ho un buon motivo per desiderarlo

16 commenti:

D ha detto...

Essere o non essere?
Il fulcro di un capolavoro.

Muxu, D.

nic'o ha detto...

hai tante persone,vecchie e nuove,tanti motivi per rifiorire,ma il più importante sei tu,ricordalo...se c'è del nuovo da abbracciare ,fallo,ma pensa prima a stare bene,tu...che un equilibrio puntellato prima o poi cade...

Andrea Del Campo ha detto...

L'equilibrio non è una cosa che si trova e basta...va trovato e cercato ogni giorno in modo diverso,perchè,diciamolo,non siamo persone equilibrate per natura,pendiamo sempre da un lato o dall'altro...la cosa importante è trovare un baricentro che non sia fuori da noi ma dentro di noi...

INFINITO ha detto...

Vuoi un consiglio?

Meno pippe mentali e piu' vita vissuta fuori.

Vedrai come ti senti meglio invece di rimanere a guardare il soffitto...

Te lo dice uno che ha visto l'inferno e ne ho uscito fuori dopo anni...

beatrice ha detto...

Infy: Ne ho uscito dopo anni l'hai imparato alla scuola serale?

Comunque,niente filosofia spicciola,grazie.

D: io sono,non so come ma sono

Nico: sai che cerco l'equilibrio giorno dopo giorno.

Andrea: il problema è capire dove sia il mio baricentro.

melalgiorno ha detto...

Se ti può consolare: io alla mia veneranda età che tu conosci il mio equilibrio lo sto ancora cercando, anche se sono sostanzialmente sereno. Praticamente c'è da cambiare equilibrio ogni volta che cambia la situazione intorno ed è normale che le cose cambino vivendo. Io non lo so che c'hai davvero, non confido nei tuoi post per capirlo, e qui sul blog mi sento più estraneo di quanto non lo fossi altrove. Immagino si tratti del che fare della tua vita, ma pure se è così e pure se c'avrei da dire, potrei sentirmi ridicolo o inopportuno a fornire opinioni o consigli non espressamente richiesti. Non credo che tu fai qui i tuoi sfoghi per ricevere generiche telematiche pacche sulla spalla, ma non credo neanche che t'aspetti che qualcuno voglia mettere bocca sulla tua vita privata che scegli legittimamente di non condividere qui o per altre vie.
Scusa la probabile divagazione, probabilmente mi sto chiedendo per l'ennesima volta quale sia il senso dei blog personali e dei rispettivi commenti.
Mi aspetto che l'umore che si deduce da certi post riguardi solo il momento in cui li scrivi e che il resto della giornata sia più luminoso o sereno.
Se non è così, ti auguro che sia così! ;-) Lo stato di coscienza conta, qualunque sia il problema da risolvere.

INFINITO ha detto...

C'e' un film che si chiama Equilibrium, beatri' vattelo a guardare... ;-)

P.S.
ci vieni a vedere The Saw 4? :-D

beatrice ha detto...

Melalgiorno: come ho scritto nel primo post di questo blog,utilizzo questo spazio come un diario personale.Certe volte ho semplicemente bisogno di mettere per iscritto delle emozioni perchè è come se le chiudessi in una bolla di sapone e le facessi volar via.

Infy: scaricherò equilibrium.
The Saw 4 non lo vedrei da sola,figurati con te!

INFINITO ha detto...

Beatri' c'e' un film bellissimo che vorrei vedere con te...

beatrice ha detto...

Forse non è chiaro.
Lo grido ai 4 venti.
IO NON USCIRO' MAI CON INFINITO!

INFINITO ha detto...

Ma con Marco si... ;-)

Pero' mi piacerebbe tu ti avvicinassi ad Infinito prima di Marco.

P.S.
Stiamo diventando peggio di una soap opera... ;-)

beatrice ha detto...

Infatti fossi in te smetterei di scriver commenti che non hanno nulla a che vedere con i post che scrivo.
Infinito,non mettermi in condizioni di dover moderare i commenti.

indierocker ha detto...

beatrice e infinito da oggi a otto sposi!?
(mmmhhh.... no?)

beatrice ha detto...

da oggi a otto sposi!?

Che significa?

INFINITO ha detto...

Tipo che da qui ad una settimanella ci sposiamo. Be' siamo una bella coppia, io bello ed impossibile, tu carina e possibile. ;-)

lula ha detto...

Bea, è come camminare sul filo davvero. tutta questione di equilibrio. nervosissimo, desideratissimo, fottutissimo equilibrio. passo al post dopo. un bacio.