martedì 13 dicembre 2011

premestruo


Ti rendi conto che i tuoi rapporti affettivi fanno acqua da tutte le parti quando un giorno ti chiama la tua compagnia telefonica e ti offre di passare all' I Phone, con soli 20 euro al mese. L'unico impedimento è la necessità di una carta di credito. E tu ci pensi, perchè cazzo sono 20 euro, che ci vuole a chiedere a qualcuno di darti la sua per garanzia?

Ci vuole che il contratto dura 24 mesi. Dei lunghissimi 24 mesi. Infiniti 24 mesi.
E tu che, come si sa, ami guardarti impunemente l'ombelico, pensi che tra 24 mesi nessuna delle tue relazioni probabilmente sarà ancora in piedi. Che alla fine non può sempre finire come con l'ex storico, che è sempre un pezzo di casa e di cuore, che magari tipo tra 2 mesi quello nuovo non ti parla più, e quell'altro lì con la barba magari boh, un giorno ci litighi davvero e non vi volete manco più guardare in faccia.

Che poi se questi pensieri li fai il giorno in cui ha pianto:

1 Ascoltando una canzone dei Tiromancino.
2 Pensando a un anniversario che quest'anno non festeggerai.
3 Parlando con un'amica che aveva avuto una notizia da strappare l'anima.
4 Accettando i complimenti di una persona che inizia a conoscerti.
5 Leggendo la pagina di wiki riguardante il ghiaccio.
6 Pensando uno spettacolo importante che farai tra qualche mese.

Capisci che sei in premestruo e non puoi scappare.

E soprattutto che non prenderai l'I Phone, ma quel cellulare scadente con dentro android che non sai come funziona ma che la tua compagnia telefonica ti offre con 1500 punti TUTTI TUOI (TUTTI TUOI mi sembra la parola chiave), anche se questo ti impedirà di avere l'unica cosa che volevi davvero dalla vita: il porta I phone a forma di coniglio, con la coda di pelo. ecco.


AGGIORNAMENTO:
Ho uno smartphone non merdullo, di buona marca, pagato poco, e con un abbonamento fatto con una compagnia che si accontenta di un conto in banca senza carta di credito.
Ovviamente tutto il merito è dell'ex storico che è sempre un pezzetto di casa.

5 commenti:

oGRE ha detto...

allora, se ti procuri un porta-cellulare a tema, l'effetto-coniglio te lo fo io con un minimo di bricolaggio; quanto a usare android, ci penso pure io.

Za-la-mort ha detto...

la carta di credito serve perchè sotto al mitico aifon c'è un finanziamento compass incluso nelle rate (che compass, tra l'altro, rompe assai per concedere, tipo basta che c'hai le rate della macchina che storcono il naso. Per tutto il resto vale il solito mantra: un giorno ti ascolterai e scoprirai di essere in pace. Fino ad allora: goditi le relazioni multiple, i casini ed il giovanilismo. L'età matura, in fondo, è una gran rottura di coglioni.

p.s. Android 2.3 gingerbread è meglio di Ios della minchia...http://www.youtube.com/watch?v=Jx3pdWBlZ34&feature=related

Anonimo ha detto...

Magari un giorno smetti di preoccuparti di domani e ti godi la barba!!! Quello li

beatrice ha detto...

Ogre ho preso il telefono, ora ti spetta trasformarlo in un oggettino adatto a me.

Za ho preso android su supporto LG

Quello lì, domani è troppo vicino per far finta di niente.

Luisa ha detto...

secondo me, quello lì con la barba, questa qui che ti scrive, e quell' altro che fa arti marziali, almeno, non te li toglierai dalle ovaie tanto facilmente :)