venerdì 1 agosto 2008

pelle


L'avventura spezina sta per concludersi,domani si parte per la terza tappa del mio viaggio.

Altre 3 ore di treno,siamo a 16 in 6 giorni.


La pelle bruciata la scorsa settimana sta cadendo pian piano.

E' la sineddoche del mio corpo.

La fibbra scottata della mia anima sta cadendo,sotto c'è un tessuto più sensibile e morbido,ma già colorito ed abituato al sole.


Sto guarendo,me ne accorgo solo adesso.

Per tutto l'inverno ho creduto che la guarigione potesse arrivare da fuori,che qualcuno potesse guarirmi con le parole,con i pensieri,con le mani.

Invece ho fatto tutto da sola,come sempre artefice del mio benessere.

Non posso non esultare per questo mio potere speciale.


Oggi mi sono immersa nelle splendide acque di Riomaggiore,una delle cinque terre,ho lasciato che il sole mi sfiorasse,che la salsedine insaporisse nuovamente le mie labbra,che i sassi massaggiassero i miei piedi.

C'è la voglia di rinascere,provo a rifiorire.

L'avevo promesso.





6 commenti:

D ha detto...

Brawa!

Muxu, D.

GreatMoranda ha detto...

è un errore pensare che le risposte alle nostre domande, le soluzioni hai nostri problemi si possono trovare là fuori magari in qualcuno che ci illumini, l'unico posto dove bisogna cercare è dentro noi stessi

il vecchio saggio (più vecchio che saggio però) ha parlato :D

Buone vacanze e casso se ti invidio, visto che sono bloccato in città :(

Lieve ha detto...

Era un po' che non passavo...che è successo qui o.0?
Sembra che sia rifiorito anche il tuo blog :)
Questi sono bei segnali ^_^
Ancora buone vacanze!

Anonimo ha detto...

una fenica risorge sempre dalla cenere.

Ma vuoi mettere risorgere?
Risorgere!
Risorgere!
Risorgereeeee!!!

Ira

Anonimo ha detto...

son contento x te bea continua cosi io ti sono affianco sempre anche se nn mo vedi ( con i pensieri e con il cuore ) ciao e ancora ti auguro un estate stupenda.... miss guinnessina ;)

beatrice ha detto...

D: prego

Greatmoranda: l'ho pensato per poco tempo.
Credevo che il sollievo che provavo fosse sinonimo di benessere.Invece era solo antidolorifico.

Lieve:Grazie del salutino,senpai

Ira: si prova a rinascere!