giovedì 3 luglio 2008

bea ama a panda piace



Mi sembra strano scrivere questo post.
Non ho mai avuto una passione per i fumetti(magari una certa passione per i fumettisti si,in compenso), ed ho letto pochissimi albi senza essere costretta a farlo.
Ma....
C'è sempre qualcosa che rompe gli schemi.
Io mi sono innamorata.
Follemente innamorata di un panda!

A panda piace è un'idea di Giacomo Bevilacqua,giovane disegnatore romano che lavora per l'eura editoriale.

Ora,io sarò una romantica,un'animalista o una stupida ma adoro quelle strisce e non desidero altro che vederle stampate su una bella carta e tenerle sul comodino per farmi accompagnare da loro nel mondo dei sogni ogni sera!
E,vi garantisco,che ti solito non me ne può fregar meno di vedere stampati dei fumetti.

Grazie Giacomo, ci hanno provato in tanti ma tu ci sei riuscito.
Beatrice lettrice di fumetti è un esperimento genetico.
Hai creato un mostro.

9 commenti:

PANDA ha detto...

E PANDA FILIIICEEEE!!! ^___^

D ha detto...

Anche te coi fumettisti!!! Allora è un'epidemia.. e so anche chi è l'untrice!
Muxu, D. : )

P.S. Comunque non sono matto. Il post sotto non mi appare commentabile..

Anonimo ha detto...

e ora che hai cominciato...non smetti più!!!

:)
Ira

MarcoS. ha detto...

come si fa a non amare panda...in poco tempo sta conquistando il web

Anonimo ha detto...

è bellissimmoooooooo! panda panda panda panda! giulia

beatrice ha detto...

Panda: onorata della tua presenza.

D: eh si. io e l'amica abbiamo delle cose in comune.


Ira: oddiooooo sono entrata nel tunnel


marcos: il panda spopola,giacomo ha fatto un gran lavoro

giulia: ne ero certa!

INFINITO ha detto...

Guarda il panda di Giacomo e' ripreso paro-paro dal manda di Ranma 1/2 ovvero dal personaggio di Genma Saotome. Dobbiamo ringraziare prima di tutto la Takahashi-san!

beatrice ha detto...

Infy: azz...Giacomo allora è il primo che non copia roba da te.
Di solito sei tu la fonte di tutte le idee altrui!

keison ha detto...

Grazie mille ancora della "pubblicità" e dei commenti che lasci sul blog di panda.
Un saluto.
Giack