mercoledì 11 marzo 2009

buonanotte nonna

Avevi un pessimo carattere, diciamocelo.
Che non sono una parla bene di chi non c'è più solamente perchè è più rispettoso farlo.
Non eri diventata buona, nella vecchiaia.
La vita ti aveva inaridita, eri chiusa dentro il tuo guscio infrangibile.
Ma forse non è mai stata colpa tua.
Nessuno ti ha insegnato ad amare e tu non sei riuscita a insegnarlo ai tuoi figli.
Perchè l'amore è dentro tutti ma ad amare si impara.
E vederti così piccola nel tuo letto che sembrava gigante, qualche settimana fa, è stato un colpo al cuore.
E per la prima volta avevi perso anche il contatto con il mondo che hai controllato tutta la vita.
Aspettavo questo giorno, perchè non meritavi di rimanere attaccata a una vita che non volevi.
Buonanotte nonna.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Ricordo quando me ne parlavi...mi associo al ricordo dolceamaro della tua nonna.
Silvia alias Tru

LaCugina! ha detto...

ti abbraccio, bea