domenica 12 ottobre 2008

giusto il tempo del tram


Sul tram vuoto, seduta in una di quelle posizioni che la gente quando ti guarda si chiede come fai a starci comoda. Il piede sul sedile, accanto al sedere. La testa sul ginocchio. Gli occhi che scrutano pagine che raccontano di biglie e coperte, pastelli colorati e torte alla crema.
Tagli la città in tram, e la gente che sale alle fermate di Via Prenestina ti toglie l'aria, è come se ti salisse addosso, come se ti pestasse i piedi anche se è a un metro di distanza.
E hai voglia che qualcuno morda il tuo labbro inferiore, e lo fai tu senza nemmeno accorgertene. Fin quando non mordi tanto forte da sentire il sapore rosso del sangue.
Pensieri che rimbalzano nelle pagine stampate anni fa, occhi lucidi senza lacrime, sorriso imbarazzato come risposta allo sguardo incuriosito di uno sconosciuto.
Ma quanto ci vuole per arrivare a casa?
Giusto il tempo del tram.


(foto di James Burton)

30 commenti:

Andrea Del Campo ha detto...

"Fin quando non mordi tanto forte da sentire il sapore rosso del sangue"

sinestesie...eh(sospiro)!!!

beatrice ha detto...

Qui ci si va di figure retoriche, caro Andre.

Fabioletterario ha detto...

Si potrebbero contare anche gli sballottamenti e i cattivi odori, dei tram... :-)

Squilibrato ha detto...

Mi sono attaccato al tram...

PuroNanoVergine ha detto...

Se ci arrivi a casa (Milano docet)

beatrice ha detto...

Fabioletterario: no niente cattivi odori, ieri. E gli sballottamenti del tram mi piacciono un sacco.

Squilibrato: eh si. Attaccati

pnv: ci si arriva, per fortuna!

Gianluca ha detto...

è una sensazione che provo spesso, sull'autobus. ecco perché cerco sempre di andare in bici...

:)g

www.giantropomorfo.splinder.com

INFINITO ha detto...

Beatrice penso che quei sballottamenti tipici da autobus siano per te una sorta di vibrazione erotica... Insomma ti piace andare cosi' tanto sull'autobus perche' e' una forma di autoerotismo...

beatrice ha detto...

Gianluca: Benvenuto, è un piacere averti qui. E Roma, in bici, è cosa complicata.

Infy: Se così fosse?
E tu allora? Così masochista da continuare a farti maltrattare in modo da avere qualche spunto per il tuo autoerotismo...

INFINITO ha detto...

Meglio farsi massacrare in privato che andare per autobus ad intercettare vibrazioni... :-P

E poi che ne sai del mio autoerotismo che tra l'altro non pratico dato che sono abituato ad avere una schiera di donnine pronte ad appagarmi... ;-)

Io non sono un praticante perche' mi viene praticato! :-D

beatrice ha detto...

Infy: tu ti fai massacrare su internet.
Ed è vero... sulla togliatti c'è proprio una schiera di donnine per te.

INFINITO ha detto...

In realta' su internet ho messo in ginocchio anche una quarantina di parrucconi per volta...

Anche le donnine della Togliatti hanno un loro perche', mai sottovalutare una donna... :-D

Intanto al contrario di altri sono sempre in faccende affaccendato... c'e' chi non batte chiodo da mesi.

Infinito lo sai...

beatrice ha detto...

Infy: Infatti, non le sottovalutare, nascondono quasi tutte una sorpresina.
Loro meritano tutto il rispetto, chi le paga, meno.

E poi presentaci ste donne che ti vanno dietro, siamo tutti curiosi di conoscerne qualcuna!

INFINITO ha detto...

Io ve le presenterei, ho sempre detto che sono disposto a portare Del Campo al Gilda per fargli conoscere qualche bella ragazza. Idem tutti gli altri. Chi vuole donne basta che mi contatti e gliene trovo una. Sono una sorta di agenzia matrimoniale.
Non sono un tipo ingordo, divido volentieri il bottino... Di donne ce ne sono tante, basta essere Infinito e ti cadono ai piedi.

A volte non riesco manco a gestirle tutte quante... :-D

Nel mondo del fumetto girano poche donne e quelle che ci sono vengono sopravvalutate perche' c'e' la carestia...

Infinito lo sa...

beatrice ha detto...

infy: dai ci veniamo tutti al Gilda con te. Così vediamo quante donne hai ai tuoi piedi nella vita reale. Secondo me andate a ballare, tutti uomini, vestiti da cafonacci con il lupetto nero e la giacca, e vi rimorchiate qualunque cozza in minigonna.
Sbaglio?

INFINITO ha detto...

Magari andiamo pure vestiti cosi' ma si rimorchiano belle pischelle altro che cozze... Donne che i fumettari manco si sognano. I muscoli pagano con le donne, eccome...

Infinito lo sa...

beatrice ha detto...

Infy: E mi sa che qua lo sa solo infinito.
Se la canta e se la suona!

INFINITO ha detto...

Grazie al cielo ogni sabato sera faccio la pesca miracolosa... E in quel pescato si trovano certe ragazze da impallidire... Ho la rubrica piena.

Infinito lo sa...

beatrice ha detto...

Infy: da impallidire? aliti così puzzolenti al Gilda?

INFINITO ha detto...

Al Gilda girano le ragazze più fashion della capitale. Un ambiente pazzesco dove i parrucconi non possono accedere se non accompagnati da uno del giro. La fila fuori e' lunga e Infinito non la fa.

Infinito lo sa...

beatrice ha detto...

Infy: facciamo una prova?
Vediamo cosa succede se arrivo io(che non sono affatto fashion) e porto con me un parruccone?
Vediamo se mi fanno entrare?

INFINITO ha detto...

Ti tengono fuori... fidete... manco ti fanno vedere la porta... :-D

Andrea Del Campo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Andrea Del Campo ha detto...

bhe,si Bea,ti tengono fuori,appena sentono che non dici "fidete"...

e poi, anche tu ,Infy sempre a mettermi in mezzo eh?
ho il sospetto che il tuo sia ammore...

INFINITO ha detto...

Del campo se fossi donna vorrei fidanzarmi con te... per questo ti cito sempre e poi con quella mano davanti in foto sei fantastico, me ne faro' una simile anche cosi' sembriamo gemelli... :-D

Andrea Del Campo ha detto...

bhè,ma qui mi sembra che tu mi voglia anche se non sei donna...non che ci sia niente di male,sia chiaro!!!

INFINITO ha detto...

del campo per amarti dovrei prima conoscerti, frequentarti, osservarti e poi... :-)

Andrea Del Campo ha detto...

non mi sento di negarti questa possibilità,quando vuoi sono qui

INFINITO ha detto...

ooooooh... che felicita'... e' tutto cosi' fantasticooooo... ooooook!!!

Infinito lo sa...

Andrea Del Campo ha detto...

basta poco per rendere felice qualcuno...eh...