martedì 23 dicembre 2008

A Natale siete tutti più buoni. Io mi dissocio.


E quindi parlo male di qualcuno.
E siccome questo è un blog serio e professionale, io parlo male di uomini.

Durante una telefonata fiume con la mia scrittrice preferita è venuto fuori che gli uomini sono dei semplicioni ma hanno grossi problemi che noi complicate donnine non sospettavamo avessero.

Potremmo suddividere questi problemi in poche categorie.

1 I demoni interiori.
Ve li immaginate come dei piccoli alien puzzolenti che vengono fuori dalla bocca del vostro uomo senza che lui abbia mangiato del kebab.
Voi non lo sapete, ma quella sera che resta a casa di cattivo umore non sta giocando alla wii e non si sta nemmeno ammazzando di seghe. No, lui sta combattendo i suoi demoni interiori.
Una lotta impari, violenta e che ha spesso conseguenze disastrose quali “ cara non ci vediamo, ho bisogno di star solo”.
Non fidatevi, donne.
(consiglio la lettura del post dell’amica di cui sopra specializzata in "cumuli di sofferenza")

2 Sono bravo sono bello sembro quasi tuo fratello.
E’ uno di quegli ometti deliziosi, intelligenti e carini dotati di un fantasmagorico sex appeal pari a una pianta grassa.
L’ometto non se ne rende conto e si comporta come se tu fossi la stronza della situazione semplicemente perché, dopo i primi due appuntamenti, decidi che non è la persona giusta alla quale mostrare il nuovo completino intimo.

3 Sir Lancillotto
“Non voglio farle del male, giovine delicata donzella”
Eh si. Siamo tutte delicatine, pericolosamente attratte da uomini cattivi che hanno nei nostri confronti un occhio di riguardo.
Perché si sa, noi donne ci innamoriamo immediatamente di chiunque, mica siamo come gli uomini.
Se uno ci bacia il giorno dopo siamo sotto casa sua con i cornetti caldi e il caffè latte(e quando sorge il sole dire buonanotte...)
Categoria molto pericolosa i Sir Lancillotto, perché si vendono bene e vi fanno quasi credere di essere dei bravi ometti.

4 Geimsdin
Partiamo dal fatto che James Dean nella vita non era come nei film. Ed era pure basso.
I Geimsdin sono i maschi belli e dannati. Che si sforzano di fare l’occhio alla Scamarcio mentre gli viene fuori l’occhietto da miope.
Mi sono sempre stupita di come le donne ci caschino sempre.
Se lui ti guarda e non parla non sta proteggendo riflessioni profonde.
Semplicemente non ha un cazzo da dire. Stop.


5 I Profumieri
La categoria più inaspettata. Si pensava fosse prerogativa femminile.
E invece ci sono uomini che credono di essere i fighi come quelli che fanno provare i profumi alla Rinascente di Piazza del Duomo.
Sono lì, belli come il sole, con un sorriso bianchissimo.
Ti guardano, te lo fanno odorare ma poi si riprendono la boccetta.
E tu torni a casa con un lieve odore addosso e nient’altro.
Le scuse sono tante. Si va da non sono pronto a è una questione di igiene, da sei deliziosa ma a dopo potrei non essere all’altezza delle tue aspettative .
Ora la domanda è una.
Perché ci avete provato per mesi? Cioè noi non volevamo darvela, voi vi siete messi in testa che la volevate e quando noi pensiamo che darvela potrebbe non essere un errore non la volete più?


E con questo concludo la mia filippica.
Ah, com’è bello camminare senza sassolini sotto ai piedini.

22 commenti:

Elena ha detto...

OOOOH MIA ADORABILE DONNINA...
un post con i coglioni! tuoi però...

ci siamo avventurate in troppi generi maschili ultimamente,ma noi siamo forti,vero?
Arriverà Bea,arriverà... quando meno te lo aspetti! Hai un esempio lampante davanti...

Poi in un orecchio te ne consiglio altri 2 da aggiungere...

Anonimo ha detto...

Ah!ah!ah!
Sei uno spasso!
Meno male che tu non appartieni a nessuna categoria categorizzabile..
ehm..
o no?..

Muxu, D. : )

Asal ha detto...

hahaha ti lascio più che volentieri il piacere di delizziarti con simili perle rare :P

adp ha detto...

..è triste...

lula ha detto...

gli alien sono meravigliosi

Anonimo ha detto...

Chi vvò cchiede la monna a Ccaterina
Pe ffasse intenne da la ggente dotta
Je toccherebbe a ddì vvurva, vaccina,
E ddà ggiù co la cunna e cco la potta.

Ma nnoantri fijjacci de miggnotta
Dimo scella, patacca, passerina,
Fessa, spacco, fissura, bbuscia, grotta,
Freggna, fica, sciavatta, chitarrina,

Sorca, vaschetta, fodero, frittella,
Ciscia, sporta, perucca, varpelosa,
Chiavica, gattarola, finestrella,

Fischiarola, quer-fatto, quela-cosa,
Urinale, fracosscio, ciumachella,
La-gabbia-der-pipino, e la-bbrodosa.

E ssi vvòi la scimosa,
Chi la chiama vergoggna, e cchi nnatura,
Chi cciufèca, tajjola, e ssepportura.

Tags: Testi Giuseppe Gioachino Belli La Madre de le Sante

auguri vito andolini

cosimo ha detto...

ahahahaah mi hai fatto cappottare dalle risate...soltanto un appunto: trovo incivile l'uomo che per non usare il preservativo impone la pillola alla donna. Tutto qua. Per le malattie bè...come dice Manfredi-Pasquino in un vecchio film di Magni, rivolto a Tognazzi -Cardinal Rivarola: "Eminenza, dovemo fà a fidasse". L'amore senza fiducia non esiste no?
p.s. i profumieri sono tutti ghei

beatrice ha detto...

Elena: Accettonsi consigli.

D: mai detto di non appartenere a nessuna catagoria.

Asal: troppo facile per te, stronzetta!

Adp: cosa?

Vito Andolini: sei poliglotta!Grazie, come sempre.

Cosimo: Spero davvero di averti fatto sorridere. E io sono per il sesso protetto, che non mi fido di nessuno.

Anonimo ha detto...

Praticamente non ce nessuno che te lo da?E te credo...mi immagino mentre siete li sul piu bello tu che gli sciorini uno dei tuoi pipponi su te stessa...ussignore...

Anonimo ha detto...

Dai, 'st'anonimo però è simpatico.. Se non avesse intenzioni bellicose, potrebbe rivelarsi pure una persona ironica e buffa!
Muxu, D. : )

Anonimo ha detto...

Ho finalmente capito da chi tenti di copiare lo stile della scrittura.Lascia perdere. Accettati, non tutti possono essere modelle-attrici-scrittrici.
Tu lo vorresti tanto.
Accettati.
Phil

Elena ha detto...

Io credo che una persona che commenta in anonimo sia già squallida,figuriamoci se la stessa scrive cattiverie infondate e sciocche. Oltre a passare per buffona e ridicola non dimostra nemmeno di possedere le cosiddette "palle". Ma visto che è pieno il mondo di questa feccia,che bisogna fare???
Bea,cara,procurati una paletta e i sacchetti per raccoglierla e gettala,come si fa con i cani,esseri viventi dotati di intelligenza superiore rispetto a costui.

Ma la categoria: "distruggiamola di insulti e poi magari proviamoci anche!" non la aggiungiamo?

beatrice ha detto...

Anonimo: Ha ha ha, divertente.
Sono proprio una donnina sola e disperata che si da all'autoerotismo.

D: Ma infatti è divertente, ma è troppo facile esserlo senza metterci la faccia.

Anonimo: peccato che parli di una delle mie più care amiche.

Elena: non ti curar di loro.

Anonimo ha detto...

Un blog pubblico serve per esprimere se stessi e nel tuo blog dai la possibilità di commentare.Con educazione si intende.Tuttavia qualsiasi commento che non sia uno scroscio di complimenti viene accolto con reazioni di questo genere. Perchè non limiti l'accesso ai tuoi adoratori visto che non sai accettare nemmeno una piccola, chiamiamola, critica?
Phil

Anonimo ha detto...

Più leggo e più trovo conferma della mia impressione:
stessa foto dei piedi
stessa foto degli scatoloni
stessi scopiazzamenti.
Sono padrone di avere una mia impressione?

adp ha detto...

Categorizzare gli uomini...può darsi che tu lo abbia fatto in modo ironico e io non lo capito..ma mi è parso invece come lo sfogo di un'anima che soffre ed è alla ricerca di un ideale di uomo che non c'è,questo mi ha reso triste..

beatrice ha detto...

Phil: reazioni di che genere?
Ho solo detto che Micol è una delle mie più care amiche.

Anonimo(che suppongo essere Phil): La foto dei piedi non è affatto la stessa, il trasloco l'ho fatto 1 mese prima di Micol, se permetti.
E poi scopiazzamenti?
Questo post è stato pensato durante una divertente telefonata, proprio come una scrittura a 4 mani.

Asd: Si era ironico. Peccato non saper fare ironia e autoironia.
Questo mi rende veramente triste.

adp ha detto...

Si,mi sa che nn ci siam capiti... ad esempio ora che ho letto la tua risposta ho l'impressione che tu abbia voluto difenderti da una sorta di mio attacco,e non lo era...credimi!


Chissà come percepirai questo!

ciao!

beatrice ha detto...

Adp: non mi sto difendendo.
Mi stupisce soltanto che non sia chiara l'ironia in quel che scrivo.
:)

Giorgia ha detto...

ahahahha i "profumieri"!!!!!!

bellissimo!

dead beat party agency ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Anonimo ha detto...

amen sorella!
silvia